Wall Street Journal: i danni delle bugie di Trump

da Estremo Occidente — 22 marzo 2017 alle 15:50

Durissimo attacco del Wall Street Journal al presidente. In un editoriale della direzione, il quotidiano conservatore (la cui pagina dei commenti è sempre stata allineata col partito repubblicano) denuncia i danni delle menzogne. Titolo: "La credibilità di un presidente". Sottotitolo: "Le bugie di Trump corrodono la fiducia pubblica, in America e all'estero". Nel commento si affaccia questo scenario: "Se il presidente annunciasse che la Corea del Nord ha lanciato un missile a cento miglia dalle Hawaii, gli americani lo crederebbero? E il resto del mondo? Non è sicuro, e questo la dice...

Continua »

rampini_1

Scrivi un commento