“USA perdono? Al complesso militare-industriale conviene”.

da Rischio Calcolato — 9 settembre 2017 alle 11:26

Invasi l‘Irak e l’Afghanistan, sostenuti gli alleati nell’aggressione a Libia e Yemen, provocate insurrezioni in Ucraina e in Siria, imprese  finite in impantanamenti con milizia poco fidate,  e noi crediamo di capire che la superpotenza sia in declino, visto che non vince mai…”Ma non sarà che l’impantanamento  sul campo di battaglia sia nell’interesse degli Stati Uniti più  che la vittoria? Il complesso militare-industriale guadagna da queste guerre interminabili”: è la conclusione a cui arriva – finalmente –  un musulmano, Asad Durrani.

 

Il curriculum di...

Continua »

Scrivi un commento