Tumore del polmone: Con nivolumab la sopravvivenza globale a 5 anni aumenta oltre 5 volte rispetto a docetaxel

da Salute H24 — 11 settembre 2019 alle 14:44


Bristol Myers-Squibb ha annunciato i risultati cumulativi a lungo termine di efficacia e sicurezza degli studi CheckMate -017 e CheckMate -057 di fase 3 condotti in pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC) avanzato precedentemente trattati. Continua »

AntonioCaperna

Scrivi un commento