SULLA NATURA DEL MALE – Adolf Hitler, il despota e la filosofia razzista e sciovinista del terrore

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 14 luglio 2018 alle 5:27

Estratto Dobbiamo agire rapidamente e radicalmente, se non se ne vanno dobbiamo sterminarli. Adolf Hitler Non fraintendetelo: Hitler amava le donne! Amava le loro lunghe gambe tedesche e belle. Le amava fino al punto da impedire al fidato e amato ministro del Armamenti Albert Speer di impiegarle nelle fabbriche di armi, diversamente da ciò che andavano facendo nelle altre nazioni coinvolte nel conflitto. Il Führer vedeva anche di buon occhio la matriarchia, l’importante era che le donne non si occupassero di Politica! Non ci sarebbe mai stata una sola donna nel suo Parlamento: le donne... Continua »

Scrivi un commento