Sul perché non mi piace questo Di Maio diseducativo e superstizioso a trazione CEI. San Di Battista salvaci tu?!

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 11 marzo 2018 alle 7:48

Questo sito negli ultimi mesi ha riservato quasi tutto lo spazio disponibile ai Cinque Stelle e ha auspicato che il prossimo Esecutivo veda Luigi Di Maio come Premier. Lo abbiamo fatto ben prima che i notisti del Corriere della Sera, de La Stampa, e di ogni altra velina informativa italiana saltassero sul carro del vincitore, e lo abbiamo fatto senza risparmiarci mai. Una delle ragioni per cui lo abbiamo fatto è perché abbiamo sempre visto i pentastellati come l’unico MoVimento politico in grado di portare un drastico cambio nelle dinamiche mafiose e conniventi, omertose, che anche... Continua »

Scrivi un commento