Siria, Gianni Riotta e “La Stampa” ci insegnano a stare al mondo. E la nobile arte del leccaculismo

da Rischio Calcolato — 15 aprile 2018 alle 11:41


Premessa, doverosa ancorché non necessaria, avendo imparato un po’ a conoscervi: dalla stampa italiana, quella definita “autorevole”, non mi aspettavo nulla di nuovo nella narrazione del raid da Will Coyote condotto nella notte fra venerdì e sabato dai tre Caballeros. Continua »

Scrivi un commento