Simg: “Vanno cambiati i criteri di distribuzione delle risorse più investimenti nelle cure primarie per salvare il servizio sanitario”

da Salute H24 — 9 novembre 2017 alle 0:58


“Gli ospedali italiani oggi sono sovraccarichi di funzioni improprie. La medicina generale è l’unica ancora di salvataggio del servizio sanitario nazionale che altrimenti rischierebbe di collassare per gli elevati costi delle cure specialistiche. Continua »

AntonioCaperna

Scrivi un commento