#Siamoeuropei

da Donne come noi — 13 febbraio 2019 alle 8:57

Mentre guardavo il nostro presidente del Consiglio Giuseppe Conte attaccato da ogni partito politico ieri sera il cuore si stringeva. Dei 20 discorsi fatti da 20 premier europei sul futuro dell'Europa questa è stata la prima volta che un premier di uno dei sei Paesi fondatori dell'Europa ha parlato ad un'aula semivuota e che quei pochi parlamentari in aula fossero lì non tanto per ascoltarlo quanto per attaccarlo. Senza limiti di colore politico.

Ha ragione Roberto Castaldi quando dice che La verità europea fa male. Continua »

Federica Bianchi

Scrivi un commento