Se leghi il cuore

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 30 marzo 2019 alle 2:33

  Se leghi il cuore Se leghi il cuore a una nuvola non prendertela col vento quando non lo vedrai tornare.   Nascondilo sotto un sasso tra le radici di un’antica quercia nel ventre oscuro di una balena.   Muralo dietro gli occhi di chi finge di non sapere circondalo di catene dorate schiaccialo sotto il peso di una promessa inutile.   Se leghi il cuore a una nuvola lo renderai libero di vagare e sentirai il battito del tramonto sconfinare nell’alba. Tratto da  VUKIC, M. A che ora incomincia la vita, 2018. Contenuti Presentazione Migrante L’urlo Oceano smarrito Ricordi e persone... Continua »

Scrivi un commento