Savona vede Pil oltre stime e accusa Ue: “scontro politico insano”

da XXI secolo? — 9 ottobre 2018 alle 12:52

Fonte: W.S.I. 9 ottobre 2018, di Mariangela Tessa

 

Il ministro per le Politiche Ue Paolo Savona scende in campo per difendere la scelta del governo di alzare il tetto deficit/Pil al 2,4% nel 2019. E lancia un nuovo affondo contro Bruxelles.

“Dicono che il 2,4% di deficit sia troppo? Cosa dobbiamo fare con una politica monetaria che inizia a diventare cautelativa e con il rallentamento della crescita internazionale?”, è la domanda retorica posta dal ministro nel corso di un incontro nella sede dell’associazione della stampa estera. Continua »

Scrivi un commento