Salvini, Di Maio e il grande inciucio

da Roberto Barbera Blog — 16 aprile 2018 alle 8:07

Sono passati più di quaranta giorni dal voto e Lega e 5Stelle stanno mostando il peggio della partitocrazia. Tra pasticci segreti, poltrone arraffate e veti incrociati.

Gli italiani sono andati alle urne imbottiti di propaganda. Mesi e mesi di chiacchiere leghiste sull’invasione dei ‘negri’, sul ‘diritto a difendersi’, sulle ‘scorribande degli zingari’ hanno eccitato gli animi dei cittadini del Nord, gli stessi che negli anni ’60 non affittavano le case ai ‘terroni’. A Sud, un popolo da sempre lusingato dalle raccomandazioni, dal clientelismo e dal voto di scambio ha...

Continua »

Scrivi un commento