Salvimaio. L’imperativo categorico: resistere fino al 2022!

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 30 settembre 2018 alle 6:00

In nome del popolo italiano… Tra le tante notizie farlocche che i giornali di regime pubblicano in continuazione, anche se adesso più per dovere, per portare la pagnotta a casa, che perché le ritengano loro stessi plausibili, ne manca una, vera, che di fatto dovrebbe raccontare quello che forse è il più importante appuntamento dell’Italia futura. No, non sono certamente le ridicolissime elezioni europee, che verranno completamente fagocitate da Lega e M5S, e che dovrebbero finalmente vedere l’estinzione del PDR, ma è invece l’elezione del Presidente della Repubblica nel 2022.... Continua »

Scrivi un commento