Roma Capitale e i pilastri della democrazia diretta e partecipata

da Il Blog delle Stelle — 9 gennaio 2018 alle 0:59

dei consiglieri M5S Roma

A Roma l'attesa è finita. Il futuro della città di Roma sarà nella democrazia diretta e partecipata e nella possibilità per i cittadini di essere coinvolti e ascoltati. Finalmente dopo mesi di lavoro approda in Aula Giulio Cesare la proposta di revisione dello Statuto di Roma Capitale del M5s a prima firma di Angelo Sturni che introduce nuovi strumenti di democrazia diretta e partecipata per favorire il coinvolgimento dei cittadini alla vita pubblica: parliamo del referendum propositivo, abrogativo e consultivo senza quorum, del bilancio partecipativo, delle...

Continua »

MoVimento 5 Stelle

Scrivi un commento