“Repubblica” si scusa con i lettori per aver scritto la verità sulla Siria. Ma c’è una motivazione seria

da Rischio Calcolato — 7 gennaio 2018 alle 2:32


Stavolta devo davvero ringraziare Twitter. Continua »

Scrivi un commento