Quello che IL FATTO QUOTIDIANO non dice (4) – Sull’esperienza dell’emigrazione e sul perché il ministro Poletti non si dimetterà, MAI! Sul senso della “vergogna politica” fatto fuori dal renzismo.

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 10 gennaio 2017 alle 14:23

IL FATTO di Travaglio ci invita tutti a seguire in diretta l’informativa del ministro Poletti a proposito delle sue epiche gesta dialettiche sui giovani italiani all’estero: c’ho forse scritto co**iona in fronte? E perché seguirla, visto che lo stesso Guerini (PD) garantirebbe che il ministro non dovrebbe dimettersi? Non ci sarebbero i presupposti secondo codesto esponente renzista. Pochi giorni fa anche il ministro Alfano pontificava, sempre dallo stesso giornale di Travaglio, che gli italiani all’estero non sarebbero cervelli in fuga ma “ambasciatori del made in Italy”.... Continua »

Scrivi un commento