QUELLA FIGLIA PERDUTA (Chiara Saraceno)

da XXI secolo? — 14 marzo 2017 alle 15:55

QUALE è il diritto da privilegiare nel decidere con chi deve stare un bambino, quello alla stabilità affettiva e identitaria di una bambina che non conosce altri genitori se non quelli che la hanno allevata negli ultimi cinque anni o quello dei suoi genitori naturali, cui era stata ingiustamente sottratta da un tribunale quando aveva ancora poche settimane? Quello della filiazione e genitorialità basati sulla cura e assunzione di responsabilità quotidiana o quello dei legami di sangue e della importanza della gestazione?

 

La Corte d’Appello di Torino ieri... Continua »

Scrivi un commento