Prima linea tumore ovarico: Combinazione olaparib / bevacizumab frena la progressione #esmo19

da Salute H24 — 30 settembre 2019 alle 10:51


AstraZeneca e MSD annunciano i risultati positivi dello studio di fase III PAOLA-1, che ha dimostrato un miglioramento statisticamente significativo e clinicamente rilevante della sopravvivenza libera da progressione (PFS) nelle donne con tumore ovarico avanzato di nuova diagnosi. Continua »

AntonioCaperna

Scrivi un commento