Poesia e Politica (1) – Poetando sulla leggenda di un grande vecchio, novello Giasone elvetico

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 12 gennaio 2018 alle 19:33

È la leggenda di un grande vecchio, sì, proprio quello della montagna, sta bene attento, porgi l’orecchio perché racconta di un magna magna   La colazione era solo un assaggio Meglio sfamarsi a Palazzo Chigi che degli elvetici sdegnava il formaggio Nulla a confronto dei nostri servigi   A sera fatta, tornato il languore C’era il pensiero di dove cenare Tutto contento, di buonumore La fida ministra mandava a chiamare   Dopo un goccetto elargiva consigli Dal Diritto all’Economia Per il Premier e tutti i suoi gigli Anche a Padoan mostrava la via   Sul Jobs Act e sul tema lavoro... Continua »

Scrivi un commento