Perché queste elezioni comunali danno una mano al “sì”

da Pietro Ichino — 23 giugno 2016 alle 10:47

L’ESITO DEL VOTO PER I SINDACI CONFERMA CHE NON C’È ALCUN RISCHIO DI INVOLUZIONE AUTORITARIA E MOSTRA COME IL BALLOTTAGGIO SIA INDISPENSABILE PER DARE AL PAESE UN GOVERNO STABILE, SORRETTO DAL VOTO DI UNA MAGGIORANZA

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 398, 22 giugno 2016 – In argomento v. anche l’editoriale della settimana scorsa, Se l’antipolitica si fa politica .
.

Il bello di questa tornata elettorale è che in un sol colpo ha spazzato via l’argomento principale degli oppositori della riforma costituzionale e ha messo in grande evidenza l’argomento principale a...

Continua »

Scrivi un commento