Otium e Negotium

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 30 agosto 2015 alle 14:38

di Ivana Vaccaroni. Il periodo solitamente riservato alle vacanze è terminato. E’ un periodo che ognuno di noi intende considerare in modo differente: c’è chi lo dedica al riposo, chi al divertimento, chi addirittura semplicemente al “dolce far niente”.

Eppure lo programmiamo, organizziamo, progettiamo come facciamo tutto l’anno per il lavoro, convinti che anche per quel breve periodo ci dobbiamo impegnare e ottenere il massimo del rendimento.

Abbiamo forse il timore di ritrovarci soli con noi stessi, con i nostri pensieri più reconditi e i nostri problemi irrisolti e quindi… Continua »

Scrivi un commento