Nonostante tutto cambieremo l’Italia di Luigi Di Maio

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 3 marzo 2018 alle 11:35

di Luigi Di Maio, candidato premier del MoVimento 5 Stelle Voglio leggervi una lettera. Una lettera che parla della mia generazione, tutte quelle persone che sono nate tra la metà degli anni ’70 e la fine degli anni ’90, quelli che oggi hanno grossomodo tra i 20 e i 40 anni, ed è indirizzata a tutti quelli che ci guardano perchè noi siamo il futuro del Paese, ma che ancora non si fidano del tutto di noi. Noi siamo stati chiamati in tanti modi. Generazione y, millennials, tanti nomi perchè in fondo chi ci guardava da fuori non ci ha mai capito. La realtà è che siamo la generazione... Continua »

Scrivi un commento