Muori e diventa un vinile, un diamante, un albero o catapultati nello spazio.

da Marrai a Fura - sostenibilità e partecipazione — 28 novembre 2019 alle 13:31

Cari amici di Marraiafura, a distanza di diversi anni dall’ultima volta eccoci tornati all’eterno dilemma di noi piccoli ecomostri, ovvero: tu che sei stato ecologico e sostenibile in vita, che hai fatto del rispetto dell’ambiente e della natura il tuo mantra durante tutto il tuo passaggio su questa valle di lacrime, perché mai non dovresti esserlo anche dopo la morte?

Trasformati in albero o connettiti in rete

Decidere come sopravvivrà il tuo corpo dopo che te ne sei andato è una grande decisione con un numero crescente di possibilità. Continua »

Scrivi un commento