Migliaia di persone in piazza contro l’arresto dei ministri catalani

da Informare è un dovere — 3 novembre 2017 alle 16:47


Migliaia di persone sono scese in piazza in diverse città della Catalogna dopo l’arresto di otto ministri del governo locale, incriminati dopo che il parlamento di Barcellona ha dichiarato unilateralmente l’indipendenza dalla Spagna.
I ministri sono stati accusati di ribellione, sedizione e malversazione di fondi pubblici.
Continua »

Andrea De Luca

Scrivi un commento