Marco Travaglio – Sfenomenologia. Se il giornalista in campagna politica machiavellica viene superato in acume dalla Moretti (PD) e irriso goliardicamente da Alessandro Sallusti…

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 25 aprile 2018 alle 11:13

  Non mi è proprio piaciuto il Marco Travaglio di lotta di governo dura e senza paura che si è presentato ieri sera da Floris a “DiMartedì” (La7). Oltre ad apparire nervoso come non lo avevamo visto mai, mi ha colpito la ricostruzione dei “fatti” politici così schierata e appassionata che a confronto la Moretti, rappresentante del PD in studio, sembrava una passer-by, un passante che guarda e passa. Ma la Moretti non si è solo limitata a guardare. Per certi versi, e anche se indirettamente dato che prima è intervenuto Travaglio da solo e poi la Moretti, la quale si è... Continua »

Scrivi un commento