Mai più nutella? Sul coraggio degli sponsor che su Mediaset andranno a gonfiare il portafoglio del duce di Rignano. E le scuse a Netflix

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 10 luglio 2018 alle 11:12

Naturalmente, dovevamo immaginarlo che non sarebbe stata Netflix a cooptare i servizi del duce di Rignano (le nostre più profonde scuse per avere anche solamente osato pensare che fossero renzisti), ma per forza di cose doveva essere una televisione più “adatta”. Mentre tiriamo un sospiro di sollievo nell’apprendere che al nostro Servizio Pubblico è stata risparmiata una simile onta, non si può non interrogarci sul coraggio degli “sponsor” che su Mediaset utilizzeranno i loro “fondi” per spargere ai quattro venti simili messaggi deleteri ed edonistici… Nel caso meglio... Continua »

Scrivi un commento