MA POI SCOPPIÒ LA GUERRA – L’antifascista Dino Giacobbe

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 29 giugno 2018 alle 12:31

Estratto Il più noto antifascista nuorese era e risultò essere l’ingegnere Dino Giacobbe, di Dorgali, che era reduce della I guerra mondiale, nella quale era stato ferito e aveva conseguito una medaglia d’argento e una di bronzo al valore, e che era stato uno dei fondatori del Partito Sardo d’Azione. Dopo aver lavorato nell’Amministrazione Provinciale di Cagliari, era stato assunto nell’Ufficio Tecnico del Comune di Nùoro. Dato che la sua opposizione al fascismo era del tutto nota, i fascisti nuoresi riuscirono a farlo liquidare dal Comune con un provvedimento di carattere... Continua »

Scrivi un commento