Le ragioni di Trump (su Cina e protezionismo)

da Estremo Occidente — 18 gennaio 2017 alle 18:29

L’altra faccia del protezionismo di Donald Trump è il neo-mercantilismo cinese. Il presidente americano non ha tutti i torti quando lamenta il fatto che la globalizzazione è truccata in favore della Cina. Può citare l’accumularsi di attivi commerciali cinesi a fronte dei deficit commerciali americani. Può aggiungere prove di dumping su vari prodotti made in China, venduti sottocosto sui mercati internazionali per rovinare i concorrenti. Poi ci sono gli aiuti di Stato di cui godono tante grandi aziende cinesi, sempre che lo Stato non ne sia il diretto azionista. Può infine...

Continua »

rampini_1

Scrivi un commento