La ue vuol cambiare una legge russa ( le provocazioni anti-Putin si aggravano).

da Rischio Calcolato — 30 marzo 2017 alle 11:42

L’ultima: la  Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha accolto  la denuncia di alcune organizzazioni non-governative contro la legge russa detta “Degli Agenti Stranieri”,  che appunto tratta come “agenti stranieri” quelle “libere” associazioni  di cittadini che ricevono fondi dall’estero.  L’accusa: questa norma viola  la libertà di parola e associazione in Russia.  In realtà, la legge suddetta non vieta tali associazioni; prevede misure di controllo  particolari sul loro finanziamento,  e le cataloga come “agenti stranieri”. Oltretutto, una legislazione...

Continua »

Scrivi un commento