La polemica fasulla sui parlamentari “nominati”

da Pietro Ichino — 18 ottobre 2015 alle 19:06

ANCHE NEL SISTEMA ELETTORALE BASATO SUL COLLEGIO UNINOMINALE L’ELETTO È UN “NOMINATO”, POICHÉ LA SUA CANDIDATURA È DECISA DAL PARTITO, MA QUESTO NULLA TOGLIE AL CARATTERE DEMOCRATICO DI QUEL METODO DI SELEZIONE DEL PERSONALE POLITICO

Editoriale telegrafico per la Nwsl n. 364, 19 ottobre 2015 .

È diffusissimo il luogo comune secondo cui l’Italicum produrrà un Parlamento composto prevalentemente da “nominati”. Perché nei nuovi collegi, assai piccoli, solo il primo partito riuscirà a conquistare più di un seggio, quindi ad avere almeno un vincitore eletto con le...

Continua »

Scrivi un commento