La Cei non vuole la resurrezione della Roma il giorno di Pasqua

da Ideateatro — 15 marzo 2017 alle 20:21

Serie A, Cei contro posticipo Roma-Atalanta il giorno di Pasqua: "Non c'è più alcun rispetto, né religione". “Non vogliamo esprimere nessuna protesta né fare battaglie ideologiche, ma si tratta davvero di una decisione che ci rincrescerebbe – ha spiegato monsignor Raspanti all’AdnKronos, commentando l’ipotesi di disputare il 16 aprile il posticipo serale della 32 giornata nel caso in cui i giallorossi si qualifichino per i quarti di finale di Europa League –. Lo dico da persona che ama il calcio. Simpatizzo per le squadre siciliane del Palermo e del Catania, ma quando vivevo... Continua »

Giorgio A. Iacono

Scrivi un commento