L’ennesimo travestimento del Salvini poliziotto che rivuole la leva obbligatoria

da Gad Lerner — 16 ottobre 2015 alle 9:37

Dalla felpa alla divisa della polizia. Matteo Salvini si è vestito per un giorno da agente della polizia di Stato, naturalmente con tanto di esibizione in TV ospite di Paolo Del Debbio, il più autorevole esponente mediatico della nuova versione nazionalista e conservatrice del forzaleghismo. La casacca da agente è servita per rafforzare il nuovo messaggio patriottico del fu sostenitore della Padania: la reintroduzione della leva obbligatoria. Nel nostro Paese il servizio militare è stato abolito alla fine degli anni novanta, da una legge condivisa da praticamente tutte le forze...

Continua »

Scrivi un commento