L’emergenza immaginaria del caso Sea Watch

da Left Wing — 1 febbraio 2019 alle 10:37

Dopo tredici giorni in mare ieri sono sbarcate le 47 persone salvate dalla nave della ong tedesca Sea Watch. La vicenda è stata l’ennesima pagina nera per il nostro paese. Sono stata l’altro giorno a Siracusa con la staffetta del Pd e la sensazione più forte è stata quella della vergogna. Vergogna perché il governo gialloverde ha come prima priorità quella di impedire alle ong di poter pattugliare il Mediterraneo per salvare delle vite. Vergogna perché non esistevano motivazioni chiare per impedire a quelle persone di sbarcare. Vergogna perché i racconti che arrivavano dalla...

Continua »

Scrivi un commento