Il vice Borg Usa Mike Pence in osservazione

da Ideateatro — 17 aprile 2017 alle 12:37

Corea del Nord, gli Usa alzano la voce. Pechino: "Moderazione". Pyongyang: "Rischio guerra nucleare improvvisa". Mosca: "Strada molto rischiosa". Trump: "Se Pyongyang si comporterà bene, apriremo lì molti ristoranti". "È finita l'ora della pazienza strategica", gli Stati Uniti cercheranno di garantire la sicurezza nella zona della Corea del Sud " con mezzi pacifici, ma tutte le opzioni sono sul tavolo". Lo ha detto il vicepresidente americano Mike Pence, in visita oggi nella zona demilitarizzata tra Corea del Nord e del Sud, due giorni dopo la grande parata militare che si è tenuta a... Continua »

Giorgio A. Iacono

Scrivi un commento