Il rappresentante del governo spagnolo in Catalogna ha chiesto scusa per le violenze della polizia

da Informare è un dovere — 6 ottobre 2017 alle 11:46

Enric Millo è il primo funzionario del governo nazionale a pronunciarsi sugli scontri avvenuti durante il referendum del 1 ottobre
Credit: Afp
Il rappresentante in Catalogna del governo spagnolo ha chiesto scusa per le violenze perpetrate dalla polizia durante la consultazione referendaria tenutasi il 1 ottobre nella regione e dichiarata “illegale” da Madrid.
Enrico Millo si è scusato per la violenta reazione da parte della… Continua »

Andrea De Luca

Scrivi un commento