Il governo non vuole risarcire i figli di Marianna Manduca: uccisa dal marito dopo DODICI denunce

da Blog di Beppe Grillo — 9 agosto 2017 alle 10:28

di Maria Edera Spadoni

Il 3 ottobre 2007 una donna del comune di Palagonia (CT), Marianna Manduca, viene uccisa dal marito con sei coltellate al petto, dopo un lungo calvario di soprusi e violenze subiti. Ben 12 denunce contro l’uomo, tossicodipendente e senza lavoro, che una volta lasciato diventa anche inspiegabilmente affidatario dei figli, motivo per cui la donna intenta una causa. Continua »

MoVimento 5 Stelle

Scrivi un commento