Il ducetto, Claretta e il ducettino. Calenda chi? Il renzista Calenda sarebbe un disastro governativo e la tomba del PD (e che qualcuno gli compri un paio di jeans!). Luigi Di Maio Premier!

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 7 marzo 2018 alle 5:21

Confesso che a parte i tanti ministri renzisti coinvolti nei vari scandali (dalla Boschi, a Lotti, da Poletti, alla Guidi, a tutti i degni colleghi di simili disastri anche istituzionali), gli altri membri dell’Esecutivo più infame della Storia repubblicana non li ho mai voluti né studiare né conoscere. Del ministro Minniti e dei suoi sogni di gloria intinti in salsa istituto-luce ne ho saputo grazie alla formidabile interpretazione di Maurizio Crozza, ma Calenda, il renzista Calenda, non ha mai ricevuto questo onore e quindi per me è solo un’altra delle tante figure pubbliche... Continua »

Scrivi un commento