Il caso Salvini: quando la “giustizia” fa paura. E sull’attacco di Travaglio al leader leghista.

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 27 agosto 2018 alle 23:02

  Non volevo pubblicare altri post sull’incredibile caso della nave Diciotti. Tuttavia, più ci rifletto più mi rendo conto che qualcos’altro debbo scriverlo perchè a mio avviso questo fatto, nella sua “gravità”, è comparabile solo al momento in cui fu azionato il “golpe bianco” del ducetto di Rignano. Ovvero, in tutte e due le situazioni abbiamo assistito a una plastica “forzatura” della dirittura democratica che dovrebbe tenere un Paese. In entrambi i casi è successo qualcosa che non doveva accadere. E tutto è accaduto alla luce del sole: da brividi, appunto! Ne... Continua »

Scrivi un commento