Il benvenuto di Haftar alle navi italiane è nulla: saremo noi il fiammifero che brucia per primo?

da Rischio Calcolato — 3 agosto 2017 alle 5:39


Verrebbe da dire, ve l’avevo detto. Ma non ci voleva certo un profeta per capire che infilarsi nel ginepraio libico come abbiamo fatto noi italiani, avrebbe portato solo rogne. Continua »

Scrivi un commento