Ignoranza e cattivo gusto della pseudo-intelligentzia analogica italica: dopo il caso Vauro il caso Ellekappa…

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 3 novembre 2019 alle 11:19

Dopo il Vauro che con tono da kapò himmleriano intima all’avversario politico di alzarsi in piedi, ecco un altro(a) disegnatore analogico italico che dà evidenza plastica della sua arte, evidentemente imparata in un porcile!! Facesse almeno ridere! Sorridere! Solleticasse il grugno!! Sic! Hanno trasformato Salvini in eroe della patria e a questo punto si sarebbe dei traditori della nazione se non lo si gridasse a grande voce: forza Salvini, forza Emilia Romagna mandate questi figuri a casa. Liberate l’Italia! Serie Vergogne Analogiche e Sinistre   Continua »

Scrivi un commento