I kagan neocon vogliono la rivincita: In Siria e in ucraina

da Rischio Calcolato — 17 marzo 2017 alle 19:57

“Nella notte del 17  marzo, caccia israeliani hanno colpito diversi   obiettivi in Siria. A missione compiuta, sono stati bersagliati da missili terra-aria dalla Siria.  Le forze della  difesa anti-aerea hanno intercettato uno di questi missili”.  Così il comunicato delle forze armate israeliane. Sembra la prima volta che i siriani rispondono alle continue incursioni israeliane. Forse è solo la prima volta che gli israeliani lo dicono apertamente, per creare un casus belli.  La presenza dei centinaia di Marines con artigliere in territorio siriano, non invitati, con la scusa...

Continua »

Scrivi un commento