I filosofi e il loro rapporto con il femminile

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 25 ottobre 2015 alle 16:26

La filosofa Ipazia

di Ivana Vaccaroni. Poche sono le donne-filosofe ma parecchi gli studiosi che hanno affrontato l’universo femminile cercando di esplorarlo e comprenderlo.

Fin dall’antichità le donne sono state ritenute deboli e inferiori nel fisico ma anche nella mente, essendo umorali ed emotive, meno razionali e di conseguenza scarsamente propense a formarsi una cultura.

Da ciò ne è derivata la loro differente posizione sociale e la loro subordinazione agli uomini; il maschile è considerato la regola, una norma, mentre le donne… Continua »

Scrivi un commento