Grandiosa insolenza a “Otto e mezzo” (La7) – Gruber a Di Battista: “Ora (che ha lasciato la politica) di cosa vivrete lei e la sua famiglia?” E poi aizza Scamarcio contro l’amministrazione pentastellata a Roma… Due aforismi di Di Battista.

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 27 novembre 2017 alle 14:58

Si resta basiti davanti a ciò che si è sentito stasera a “Otto e mezzo” (La7). Per inciso alla domanda gruberiana del titolo Di Battista ha risposto: “Stia tranquilla che saprò badare alla mia famiglia”, mentre un ottimo e scaltro Scamarcio (che mi ha sorpreso, in realtà, anche perché non si è prestato a cadere nella trappola!) a una osservazione gruberiana sulla capitale che sarebbe ridotta male ha risposto che Roma è per certi versi come prima, né meglio né peggio, mentre i topi ci sono anche a New York. Imbarazzante anche come un giovane ma assennato Di Battista abbia... Continua »

Scrivi un commento