Glioblastoma: Terapia mirata migliora la sopravvivenza. Studio regoma

da Salute H24 — 26 ottobre 2019 alle 9:59


Per circa 1000 pazienti colpiti ogni anno in Italia da glioblastoma recidivato cambiano radicalmente le possibilità di cura. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha inserito una terapia mirata, regorafenib, nell’elenco dei farmaci erogabili con procedura anticipata, cioè a carico del Servizio Sanitario Nazionale nei casi in cui non vi sia un’alternativa terapeutica valida (legge 648/1996). Continua »

AntonioCaperna

Scrivi un commento