Gabriele Del Grande e il Paese delle Meraviglie

da Roberto Barbera Blog — 20 aprile 2017 alle 8:45

Da qualche giorno ‘l’Italia democratica’ è in pena per la sorte di un italiano arrestato in Turchia. Ma come sempre la realtà si è trasformata in farsa.

“Gabriele è arrabbiato, non sa niente di quello che succede fuori dalla sua cella di isolamento. Non gli fanno incontrare un avvocato, non gli dicono di cosa è accusato”, ha detto la fidanzata di Del Grande, Alessandra D’Onofrio, ai giornalisti.

Eppure il motivo del fermo è chiaro. Il nostro connazionale si trovava in una area interdetta, accessibile solo con speciali permessi, al confine tra Turchia e Siria.

Come tutti...

Continua »

Scrivi un commento