Filosofia dell’anima – Il curioso senso per l’amicizia di Marco Carta e Fabiana Muscas

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 6 giugno 2019 alle 13:44

Ho scritto in altre occasioni che ho un pessimo concetto dell’amicizia e una pessima opinione di chi si dichiara amico di Tizio e di Caio, anche perché le affinità dell’anima si palesano da sole, sovente esistono nel silenzio. Prendo atto, anche, che non passa periodo troppo lungo senza che questo stato delle cose non venga confermato dai fatti, dalla cronaca quotidiana, nazionale e non. Ieri sera sono stata una dei tanti italiani che su Canale 5 ha visto l’intervista della signora D’Urso (che più passa il tempo più diventa giovane al punto che ormai c’è da pensare che in... Continua »

Scrivi un commento