Filosofia dell’anima – Il bellissimo Manuel Bortuzzo

da ROSEBUD – Arts, Critique, Journalism — 9 febbraio 2019 alle 2:54

Bello lo è, certamente, ma non è di quel tipo di bellezza che tratta questo post. La bellezza che sta mostrando Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore italiano di 18 anni rimasto paralizzato dopo essere stato colpito alla schiena da un proiettile sparato da due balordi – è di altra natura. Si tratta di una bellezza dell’anima che solo uno spirito maturo, saggio, brillante, è in grado di mostrare, soprattutto in età biologica così giovane. “Mamma, fatti coraggio, supereremo anche questa”, “Mamma, non cerco nessuna vendetta”, “Tornerò più forte” sono alcune delle frasi... Continua »

Scrivi un commento