Fentanyl, una rivincita sulla guerra dell'oppio "made in China"?

da Estremo Occidente — 28 agosto 2019 alle 4:06

La tragica fine del cuoco italiano a Manhattan, ucciso dal Fentanyl, è solo l'ultima di una catena: in America la strage da Fentanyl è in primo piano da anni. E incrocia il contenzioso Usa-Cina. Gran parte del Fentanyl di produzione sintetica è prodotto in Cina e invade l'America a basso costo. Più volte Trump lo ha inserito ufficialmente nei temi del negoziato. Xi Jinping gli avrebbe promesso di occuparsene ma finora non lo ha fatto.
E' la rivincita sulla guerra dell'oppio? Nel 1839 e nel 1860 a due riprese gli inglesi combatterono contro l'Impero Celeste per costringerlo ad aprire le...

Continua »

rampini_1

Scrivi un commento