Eurozona, se questa è la ragionevolezza… meglio la follia!

da Rischio Calcolato — 19 maggio 2017 alle 7:42

di MATTEO CORSINI

Nel dibattito in corso sul Sole 24Ore in merito ai pro e contro della permanenza dell’Italia nell’eurozona, i contributi di matrice keynesiana abbondano. Tra di essi, uno a firma di Jérôme Creel e Francesco Saraceno, entrambi docenti a Parigi (Saraceno anche alla LUISS di Roma).

L’analisi parte deprecando, come sempre, la mancanza di sostegno alla domanda aggregata a livello europeo: “La zona euro cresce meno degli Usa fin dagli… Continua »

Scrivi un commento