Eccoci a Tokyo... sognando Putin?

da Estremo Occidente — 5 novembre 2017 alle 4:30

Prima giornata relax, passata soprattutto a giocare a golf con Abe. Però sull'Air Force One il nostro ha lanciato segnali a Putin per avere il suo aiuto sulla Corea del Nord. Qualcuno deve aver finalmente catturato la sua attenzione per un briefing sul ruolo della Russia: unico altro paese con la Cina ad avere un confine terrestre "aperto" con la Corea del Nord, la Russia ha sempre avuto buoni rapporti con Pyongyang (ereditati dall'Urss) e tuttora impiega manodopera nordcoreana in programmi di lavoro che procurano valuta pregiata al regime. Dal confine russo è passata parecchia "roba"...

Continua »

rampini_1

Scrivi un commento