È stato fermato l’uomo indagato per l’omicidio di Soumayla Sacko

da Informare è un dovere — 7 giugno 2018 alle 10:21


È stato fermato Antonio Pontoriero, il 42enne indagato per l’omicidio di Soumayla Sacko, il sindacalista 29enne di origini maliane ucciso con una fucilata alla testa sabato scorso a San Calogero, in provincia di Vibo Valentia. Continua »

Andrea De Luca

Scrivi un commento